Milan-Fiorentina, arbitra Di Bello: trend da ribaltare per i rossoneri

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Ufficializzate le designazioni arbitrali per la prossima giornata di Serie A: ad arbitrare Milan-Fiorentina sarà Marco Di Bello

Sosta per le nazionali che sta per volgere al termine, con Milan-Fiorentina in programma sabato sera a San Siro alle ore 20.45. La Serie A si appresta dunque a ritornare in campo, vedendo i rossoneri impegnati in un match tanto delicato quanto difficile. Sono infatti solo 3 i punti che separano le due squadre in classifica, con il Diavolo che ha bisogno di ritrovare una vittoria che in campionato manca dal successo di Genova del 7 ottobre e la Viola che invece sogna il clamoroso aggancio. Nella giornata di oggi sono state rese ufficiali le designazioni arbitrali per la prossima giornata di campionato, compresa Milan-Fiorentina.

MILAN-FIORENTINA, PAZZA IDEA CAMARDA? LA LINEA DEL CLUB

La designazione per Milan-Fiorentina

In vista della partita di sabato sono stati resi noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, del IV Ufficiale, dei V.A.R e degli A.V.A.R che dirigeranno l’appuntamento dello stadio Giuseppe Meazza. Il direttore di gara sarà Marco Di Bello della sezione di Brindisi, affiancato dagli assistenti De Giudici e Margani e dal quarto uomo Rapuano. Al VAR toccherà invece a Mazzoleni, coadiuvato da Pagnotta. Dopo le polemiche infinite di Lecce-Milan per il potenziale rigore su Theo Hernandez e il gol annullato dalla tecnologia a Piccoli, a loro spetterà gestire l’incontro in modo lineare e senza sbavature.

IL DOPPIO EX: “MA DOV’E’ LO SPIRITO, MILAN? OCCHIO ALLA FIORENTINA”

I numeri di Di Bello coi rossoneri

Per Di Bello, i precedenti con il Milan in campionato sono ben 16, col bilancio che parla di 10 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte per i rossoneri. Nella passata stagione, il fischietto di Brindisi e il Diavolo si sono incrociati per due volte: in Lazio-Milan (4-0) e in Fiorentina-Milan (2-1). In occasione del match di Roma datato 9 febbraio, l’arbitro classe 1981 assegnò un calcio di rigore in favore della Lazio, quando Kalulu atterrò Pedro in area mancando l’anticipo. Solo una l’espulsione in carriera a un giocatore milanista: Paquetà, che ricevette un rosso per doppia ammonizione contro il Bologna a San Siro nel maggio 2019. I ragazzi di Stefano Pioli sono perciò chiamati alla vittoria anche per sovvertire questo mini trend negato sotto la conduzione del direttore di gara brindisino…

“MAI COME STAVOLTA”: I DUBBI DI CAPELLO VERSO MILAN-FIORENTINA

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

Ultime news

Notizie correlate