Milan femminile: un pareggio da mangiarsi le mani

DiLuca Maninetti

Mar 6, 2022

Il Milan femminile pareggia 1-1 contro il Napoli, gettando una chance importante in chiave Champions League

Un punto che sa di sconfitta quello del Milan femminile oggi contro il Napoli. Una prestazione, quella rossonera, decisamente poco brillante. Male la squadra sia collettivamente che singolarmente in ogni fase di gioco. La peggior partita del 2022.

Illusione nei primi minuti con la rete di Thomas (sesto gol stagionale) su assist di Bergamaschi (il 27esimo in rossonero), poi il buio su tutti i punti di vista. Disastrosa la fase di transizione e interdizione, a centrocampo meglio Adami di Grimshaw (quest’ultima inoltre regala una punizione dal limite al Napoli, che è decisiva in negativo per il risultato finale). Malissimo Agard, irriconoscibile. Iniziano a pesare le assenze: Guagni, Piemonte e Codina su tutte.

Un’occasione gettata al vento, visto che Sassuolo e Inter hanno perso rispettivamente con Lazio e Pomigliano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan