Il Milan femminile perde sul campo del Pomigliano

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Nell’ottava giornata della Serie A il Milan femminile ha perso per 2-1 contro il Pomigliano nella sfida che si è giocata oggi alle 14.30 allo Stadio Comunale di Palma Campania.

Leggi Qui Gazidis fa visita al Milan femminile: “Crediamo nella rosa e nella stagione”

Le rossonere, oggi in tenuta bianca, sono andate in vantaggio al minuto numero 18 grazie all’autorete di Passeri sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Linda Tucceri Cimini, però al minuto 30 della prima frazione il Pomigliano ha pareggiato con il gol di Amorim Dias che ha battuto Giuliani dopo esser stata lanciata nello spazio da Gallazzi.

A fine primo tempo il Milan va a riposo con la brutta notizia dell’espulsione della scozzese Christy Grimshaw che dopo aver ricevuto l’ammonizione per un fallo tattico si è resa protagonista di forti proteste con tanto di pallone scaraventato che hanno portato all’immediata espulsione a seguito del secondo giallo estratto dall’arbitro.

Nella seconda frazione di gioco il Milan femminile non ha mollato nonostante l’inferiorità numerica e anzi ha provato a portare a casa la vittoria contro la formazione campana soprattutto con le occasioni capitate sui piedi e la testa della svedese Kosovare Asllani, protagonista di una doppietta nel successo di prestigio dell’ultima giornata contro la Juventus. Il gol del 2-1 Pomigliano è arrivato all’89’ grazie a Novellino che si è involata in campo aperto con le ragazze allenate da Maurizio Ganz leggermente sbilanciate in attacco.

La sconfitta di oggi, pur maturata in inferiorità numerica, conferma l’andamento altalenante del Milan femminile in questo inizio campionato che vede le rossonere attualmente al quinto posto con 12 punti frutto di 4 vittorie e 4 sconfitta. Dall’altra parte il Pomigliano in virtù della vittoria odierna è salito a 7 punti in settima posizione provvisoria.

Tabellino

POMIGLIANO: Cetinja, Fusini, Konat, Passeri, Gallazzi, Amorim Dias, Neves, Rizza, Martinez, Di Giammarino, Ferrario.

MILAN (3-5-2): Giuliani; Mesjasz, Fusetti, Arnadottir; Thrige Andersen, Adami, Dubcova, Grimshaw, Tucceri; Asllani, Piemonte.

Espulsioni: 43′ Grimshaw

Gol: 18′ Passeri (autorete) (M), 30′ Amorim Dias (P), 89′ Novellino (P)

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate