Milan Femminile, ufficiale la nuova allenatrice: il comunicato del club

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

La nuova allenatrice del Milan firma un biennale: anche il Femminile avrà la sua guida straniera in panchina

Prosegue l’internazionalità del Milan, che con il Femminile segue la linea della prima squadra maschile: presentata ufficialmente l’ex allenatrice dell’Ajax. Il nuovo volto che succederà a Davide Corti è Suzanne Bakker, 38 anni. Di seguito il comunicato del club, che nella giornata di oggi ne ha dato l’annuncio.

L’augurio del club

L’allenatrice olandese si unisce ora alla Prima Squadra femminile del Milan con un contratto biennale. Il Club rivolge a Suzanne e ai suoi collaboratori un caloroso benvenuto“.

Chi è Suzanne Bakker

“Nata in Olanda nel 1986, cresce nei settori giovanili dell’Apollo 68 e del Reiger Boys prima di approdare, nel 2007, all’FC Utrecht con cui disputa il massimo campionato femminile olandese, la Vrouwen Eredivisie. Continua la carriera di calciatrice nell’ASV Wartburgia fino al 2014 per poi intraprendere, sempre all’interno del Club il percorso come allenatrice.

Nel 2022 approda sulla panchina della Prima Squadra femminile dell’Ajax, con cui al primo anno raggiunge la vittoria del campionato. Nella stagione passata ha portato la squadra a ottenere il secondo posto a livello nazionale e a conquistare vittorie importanti contro Paris Saint-Germain e Bayern Monaco nella fase a gironi di Women’s Champions League“.

Ultime news

Notizie correlate