Saelemaekers: “Al Milan non giocavo, Thiago Motta capisce di calcio”

I più letti

L’ex Milan Alexis Saelemaekers ha rilasciato alcune dichiarazioni nel post partita dopo il gol accusando i rossoneri del poco minutaggio

Alexis Saelemaekers, giocatore del Milan in prestito al Bologna, ha parlato al termine della gara vinta oggi contro la Salernitana. Il belga è entrato nel tabellino dei marcatori segnando un gran gol e nel post partita ai microfoni di DAZN ha spiegato come il suo adattamento in rossoblù non è stato semplice. Quando ha vestito la maglia rossonera ha trovato difficoltà a essere continuo nelle prestazioni, grazie a Thiago Motta sicuramente ha potuto trovare maggiore spazio in questa stagione.

Le dichiarazioni del giocatore

Saelemaekers, dopo la sua grande prestazione odierna, ha parlato anche della sua condizione al Milan prima di trasferirsi al Bologna. Il centrocampista ha accusato i rossoneri dello scarso impiego e quanto abbia dovuto lavorare per rimettersi allo stesso livello dei suoi compagni: “Al Milan non giocavo ogni partita, sono arrivato qua con un deficit di ritmo e ho lavorato tanto. Ringrazio il club“. L’elogio al suo allenatore Thiago Motta al termine dell’intervista non poteva mancare, colui che è parte fondamentale della sua crescita: “Si sente che lui capisce il calcio, è stato un grande giocatore prima che un grande allenatore. Trasmette la sua conoscenza e si vede”.

Ultime news

Notizie correlate