Milan-Empoli 1-0, Pellegatti: “Chukwueze e Jovic, ho due speranze”(ESCLUSIVA)

I più letti

Le parole di Carlo Pellegatti da San Siro a Radio Rossonera: il suo intervento nel post partita di Milan-Empoli 1-0

Pochi minuti dopo il triplice fischio di Milan-Empoli, terminata 1-0 per i rossoneri, come di consueto è andato in onda il post partita di Radio Rossonera sul nostro canale Youtube. Nel corso del video è intervenuto anche Carlo Pellegatti. Di seguito le sue parole sul momento della squadra di Pioli, su alcuni singoli e poi nello specifico su Milan-Empoli.

Il commento sulla partita

“Partita ben giocata, il migliore in campo è stato il portiere avversario, quindi anche dal punto di vista della pericolosità non è male. Buona partita dei centrocampisti e Maignan inoperoso, peccato che Calabria non abbia festeggiato le 250 presenza con un gol. Sono entrati bene i sostituti”.

Sul momento del Milan

“È un cammino superbo, abbiamo perso solo a Monza e a Rennes (sconfitta indolore), ci troviamo a lottare per il secondo posto con la Juventus e se davanti c’è una squadra che fa un campionato a parte non ci possiamo fare nulla. Finalmente adesso abbiamo anche la rosa al completo, eccezion fatta per Pobega”.

Su Jovic, Okafor e Chukwueze

“Jovic continua a non piacermi, segna tanto ma perde tanti palloni, ma spero di sbagliarmi e che segni altre 20 reti. Per Chukwueze nutro ancora speranze, non lo vedo indolente e sembra si dia da fare, oggi è anche stato pericoloso. Okafor molto bene, lo voglio come alternativa a Leao sulla sinistra e come primo sostituto di Giroud nel ruolo di centravanti”.

Su Tomori e Thiaw

“Tomori bene, Thiaw mi sembra ancora molto imballato nel movimenti, deve crescere moltissimo coi piedi e in impostazione”.

Sul centrocampo

“Bennacer ha fatto una gran partita con un gran filtrante per Okafor, peccato non vengano esaltati i nostri quando fanno determinate giocate. Bene Reijnders e ottimo ingresso in campo di Adli, così li voglio”.

Ultime news

Notizie correlate