Milan, salvate il soldato Origi: pagelle disastrose, ma Pioli lo difende

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Disastrosa la prova di Divock Origi nel pareggio a reti bianche di ieri sera tra Milan ed Empoli. Riempito di fischi al momento della sostituzione dal pubblico di San Siro, la stampa ha rincarato la dose questa mattina nelle consuete pagelle del match: la prestazione dell’ex Liverpool è stata valutata con un 4 da tutte e tre le principali testate sportive nazionali, con questi giudizi:

ULTIME NOTIZIE MILAN – CONDO’: “RISERVE IN ATTACCO? NON ESISTONO! DI QUESTI 3 NON NE FAI UNO” –

Corriere dello Sport: “Sbaglia praticamente tutto. Tocchi ravvicinati per i compagni, conclusioni a rete e spesso anche l’atteggiamento. Fischi assordanti da parte di San Siro quando viene sostituito”.

Gazzetta dello Sport: “Partiamo dai titoli di coda: quando Pioli lo richiama in panchina, San Siro fischia. Prima dell’epilogo, il solito nulla: quel tacco a rallentatore a due passi dalla linea di porta grida vendetta”.

Tuttosport: “Non ne azzecca una”.

Tuttavia, nella consueta intervista postpartita su DAZN Stefano Pioli ha difeso la prova del belga classe ’95: “E’ ovvio che dagli attaccanti ci si aspetta i gol, le occasioni le abbiamo create. Se Origi avesse fatto quel gol di tacco si sarebbero fatti altri discorsi. Mancano i ricambi? No, ci si dimentica troppo presto che con i titolarissimi abbiamo pareggiato con la Salernitana e non è cambiato il nostro atteggiamento”.

I numeri di Origi fino a qui in stagione sono impietosi: 27 presenze tra campionato e coppe condite da 2 gol e 1 assist. Troppo poco per colui che dovrebbe essere la prima alternativa per realizzazioni a Giroud e Leao. I dubbi sulla sua gestione nel prossimo mercato estivo aumentano: cessione o chanche per un’altra stagione?

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Origi
Photocredit: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate