Milan-Emerson Royal, Galli vota sì: “Non solo spinta” Poi il parallelismo con Theo

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il grande ex Filippo Galli approva Emerson Royal per il futuro del Milan: c’è un parallelismo con l’arrivo di Theo Hernandez 5 anni fa

Emerson Royal del Tottenham è il primo obiettivo di calciomercato del Milan per rinforzare il ruolo di terzino destro, posizione occupata attualmente dal capitano della squadra, Davide Calabria. Dopo aver spiegato perché il calciatore rientra pienamente nella tipologia di profilo che cerca il nuovo tecnico rossonero Paulo Fonseca per quel ruolo, la Gazzetta dello Sport ha intervistato Filippo Galli per chiedergli un parere sul possibile nuovo innesto in difesa. La risposta del leggendario ex è positiva: Emerson Royal è il colpo giusto per il Milan.

Le parole dell’ex

Per Filippo Galli, il terzino brasiliano “ha esperienza internazionale” per alzare il livello della rosa e soprattutto ha il valore aggiunto di essere “abituato ai ritmi del campionato inglese“. Incalzato dal giornalista sulla possibilità che l’equilibrio di squadra venga meno con due fasce super offensive con Theo Hernandez, Leao, Emerson Royal e Pulisic, l’ex difensore ha risposto che il brasiliano “non è solo spinta” e che “spesso si è sacrificato in fase difensiva con risultati discreti“. Nel finale, il parallelismo (non il paragone, perché “quello fu un colpo“) con Theo Hernandez: “Come lui 5 anni fa, anche il brasiliano sembra convinto del progetto: aspetto fondamentale, Fonseca ha bisogno di gente pronta a sposare la causa“.

Ultime news

Notizie correlate