Milan, dubbio Leao contro la Slovenia: ecco perchè è in ballottaggio

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Dopo le prime prestazioni non esaltanti e la giornata di squalifica, non è scontata la titolarità del portoghese del Milan Leao questa sera

In casa Milan, occhi puntati quest’oggi sulle prestazioni dei francesi e di Rafael Leao negli ottavi dell’Europeo. Per quanto riguarda l’ala sinistra, ancora da capire se partirà dal 1′ nell’incontro in programma alle ore 21 tra il suo Portogallo e la Slovenia, quarta miglior terza ad essersi qualificata alla fase finale.

Le ultime sul portoghese

Nonostante sulla carta la differenza di tasso tecnico in campo fra le due squadre sia importante, il Portogallo non ha alcuna intenzione di sottovalutare la Slovenia, motivo per il quale il CT Martinez punterà sul suo miglior 11. L’unico dubbio di formazione, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport oggi in edicola, dovrebbe essere rappresentato dal ballottaggio proprio fra il numero 10 del Milan e Diogo Jota. Tuttavia, l’impressione è che alla fine il tecnico possa optare per il classe 1996 del Liverpool, decisamente più adatto rispetto al rossonero quando si tratta di giocare contro squadre chiuse in difesa.

Ultime news

Notizie correlate