“Milan brutto, occhio all’imbarcata!”: i due ex parlano in coro

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan non convince i due ex calciatori: contro il Borussia Dortmund si rischia l’imbarcata?

Il Milan, dopo essersi ritrovato in campionato, ha il delicato compito questa sera di provare ad agguantare la qualificazione agli ottavi di Champions League: l’ostacolo è il Borussia Dortmund, affrontato con coraggio nella gara di andata. Lo 0-0 del Westfalenstadion, però, era parso particolarmente amaro ai tifosi rossoneri, tanto da costringere la squadra, a questo punto, a vincere (quasi) obbligatoriamente questa sera a San Siro (alle ore 21). Gli uomini di Stefano Pioli, anche con una vittoria, non si garantirebbero il passaggio del turno, ma provarci è fondamentale.

CHAMPIONS LEAGUE, IL MILAN SI QUALIFICA SE… TUTTE LE COMBINAZIONI

Così Orlando e Brambati

Due ex calciatori come Massimo Orlando e Massimo Brambati sono intervenuti a TMW Radio per dire la loro sulla supersfida che si giocherà tra poche ore. Il primo, passato da Milanello e Firenze, ha commentato il match di sabato contro la Fiorentina, proprio in vista dell’impegno europeo. Di seguito, il suo pensiero:

ORLANDOChe Milan arriva all’appuntamento Champions? “Non mi convince. La Fiorentina ha buttato al vento una grande chance, ma il Milan si difende male, ma come in tutte le situazioni. Onestamente se il Milan sarà questo, contro il Dortmund rischi un’imbarcata. Era solo importante la vittoria comunque”.

Anche Brambati, però, ha un’idea ben precisa del momento che sta attraversando la rosa di Pioli, e come l’ex collega non la nasconde. Anzi, il suo pensiero è molto simile. Queste le sue parole nell’intervista rilasciata durante il programma “Maracanà“:

BRAMBATIChe Milan arriva all’appuntamento Champions? “Un brutto Milan. Se quel tiro di Mandragora fosse andato in gol, cosa sarebbe successo? La dimostrazione di forza e compattezza c’è solo se vinci? Per me non c’è compattezza, ho visto male la Fiorentina, e non per meriti del Milan. I rossoneri li ho visti proprio male. Non mi convince assolutamente. Mi auguro la trasformazione in Champions”.

Questa sera, l’appuntamento è alle ore 21 con il campo: San Siro ospiterà la quinta giornata del girone F di Champions League, per la quale Pioli e Furlani si aspettano una grande cornice. In Francia, invece, si giocherà PSG-Newcastle. Nell’ultima uscita europea ha battuto la compagine di Luis Enrique con un grande 2-1 che ha risollevato il morale. Riuscirà a ripetersi?

QUI BORUSSIA DORTMUND: DUE RECUPERI E DUE FORFAIT IN VISTA DEL MATCH CON IL MILAN

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate