Milan-Dortmund, Baiocchini: “Dopo sabato, cuore più leggero! Un fattore ha riportato la calma”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Intervenuto da San Siro per Sky Sport, Manuele Baiocchini ha analizzato l’umore dell’ambiente Milan verso il match di domani con il Dortmund

Manca sempre meno a Milan-Borussia Dortmund, sfida decisiva dei gironi di Champions League che mette in palio una grossa fetta di qualificazione agli ottavi di finale. Intervenuto da San Siro per Sky Sport, Manuele Baiocchini ha analizzato l’umore dell’ambiente Milan verso il match di domani con il Dortmund.

MILAN-DORTMUND, PIOLI: “SINNER, FAREMO COME LUI! ASSENZE? NO, PAGHIAMO UN’ALTRA COSA”

Baiocchini sul morale del Milan verso il Dortmund

“Siamo qui davanti a San Siro, che domani si vestirà a festa. Nonostante il freddo, nonostante il gelo che sta arrivando a Milano, domani ci sarà il tutto esaurito perchè come abbiamo sentito dalle parole di Pioli e Calabria, sarà un match fondamentale per il Milan. Contro ci saranno i primi del girone: il Borussia ha conquistato 7 punti, battuto il Newcastle sia in casa che fuori e pareggiato col Milan nella partita casalinga di andata del girone. Il Milan, per cercare di indirizzare la qualificazione verso gli ottavi dovrà dunque cercare di battere il Dortmund. La vittoria contro la Fiorentina è stata fondamentale, perchè il Milan arrivava da un momento davvero complicato, di mancanza di risultati e di prestazioni, ma soprattutto da due pareggi e due sconfitte da sosta a sosta.

Sabato i 3 punti sono arrivati in una serata in cui psicologicamente la squadra non era brillante, e il fatto che sia riuscita a vincere di misura col calcio di rigore di Theo Hernandez e rischiando fino alla fine di incassare il pari della Fiorentina ha chiaramente rasserenato gli animi in un ambiente che era piuttosto nervoso e rammaricato nell’ultimo periodo. Domani si giocherà a cuore un po’ più leggero rispetto a come sarebbe potuto essere se i rossoneri non avessero conquistato la vittoria contro la Fiorentina”.

MILAN-DORTMUND, CALABRIA: “ERRORI, LA SOLUZIONE E’ UNA SOLA! QUESTO GIOCATORE FA LA DIFFERENZA”

Le probabili formazioni

Sarà un Milan senza Leao quello che affronterà il BVB, fuori causa per infortunio: pronta dunque una maglia per Chukwueze a destra, con l’ex Pulisic a sinistra e Giroud al centro. Torna titolare anche Loftus-Cheek. Tedeschi senza l’influenzato Sule e col dubbio Sabitzer, alle prese con noie muscolari. Tra i convocati si rivede Haller. Di seguito le probabili formazioni:

Milan (4-3-3) – Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Krunic, Reijnders; Chukwueze, Giroud, Pulisic. All. Pioli.

Borussia Dortmund (4-2-3-1) – Kobel; Ryerson, Hummels, Schlotterbeck, Bensebaini; Emre Can, Ozcan; Sabitzer, Brandt, Fullkrug; Malen. All. Terzic.

MILAN-DORTMUND, PANCHINA CORTA: CON PIOLI ANCHE DUE PRIMAVERA

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate