Milan, subito Derby con l’Inter in Champions: ecco perchè è possibile

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Visto il cambio regolamentare che vedrà protagonista la prossima Champions League, Milan e Inter potrebbero incontrarsi al primo turno

Col termine dei campionati, si sono quasi completate le partecipanti alla prossima Champions League, che vedrà protagoniste anche Milan e Inter. Proprio in merito al Derby della Madonnina, col cambio regolamentare vi è un’eventualità da non sottovalutare, una novità rispetto alle precedenti edizioni.

Il possibile derby anticipato

Come noto, grande novità per l’Italia in vista della prossima stagione di competizioni europee, con ben 5 squadre qualificate in Champions League. Tra tutte, spicca sicuramente l’impresa del Bologna di Thiago Motta, chiamato ad una prova tosta nel gestire il doppio impegno. Dei 9 club per ciascuna fascia, l’Inter occuperà la prima, Atalanta e Juventus la seconda, il Milan la terza (a meno che i Rangers di Glasgow non vengano eliminati ai preliminari: in quel caso, i rossoneri salirebbero in seconda) e il Bologna la quarta. Le fasce, tuttavia, non danno privilegi, ma servono solo a distribuire le squadre. A conti fatti dunque, diventa possibile una stracittadina di Milano già nella prima fase, ma l’eventualità di un Derby anticipato riguarda tutte le nazioni che hanno qualificato almeno 4 club.

 

Ultime news

Notizie correlate