Milan, Daniel Maldini proposto alla Lazio: la valutazione dei biancocelesti

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

In ottica mercato in uscita, il Milan riflette sul futuro di Daniel Maldini: la Lazio è l’ultima squadra accostata a lui

Dopo una buona seconda parte di stagione a Monza, per Daniel Maldini il futuro potrebbe essere ancora lontano dal Milan. Se resta tuttavia da valutare la formula della sua partenza (altro prestito o cessione a titolo definitivo), è chiaro come il giocatore non rientri nei piani tecnici di società e futuro allenatore. Su di lui, è vivo l’interesse di diverse squadre.

Le ultime notizie

Stando a quanto riportato dall’edizione odierna del Messaggero, la Lazio è alla ricerca del sostituto di Luis Alberto. Sono diversi i nomi sul taccuino del club del Presidente Lotito, per un profilo che possa essere all’altezza dello spagnolo nella zona di trequarti. Oltre a Stengs del Feyenoord (che sembra in vantaggio), Samardzic, Spertsyan del Krasnodar e Colpani, spunta anche il nome di Daniel Maldini. Il figlio d’arte, reduce dall’annata in prestito tra Empoli e Monza, è stato offerto ai biancocelesti, che lo reputano un investimento interessante se fatto al di sotto degli 8 milioni di euro. Il classe 2001, in scadenza col Milan nel 2025, piace anche a Fiorentina e Torino.

Ultime news

Notizie correlate