Milan, Cutrone: “Calhanoglu spaziale” E dà un consiglio a Camarda

I più letti

Patrick Cutrone ha parlato ai microfoni di Cronache di Spogliatoio del provino col Milan, di Calhanoglu e di Francesco Camarda

Intervistato da Cronache di Spogliatoio, l’ex attaccante del Milan Patrick Cutrone ha parlato anche del suo passato in rossonero. Partendo dal primo provino, passando per l’ex compagno ora all’Inter Hakan Calhanoglu. Cutrone ha infine chiuso dando un paio di consigli al giovane della Primavera Francesco Camarda.

Camarda deve godersi il momento

Patrick Cutrone a Cronache di Spogliatoio è tornato a parlare del suo provino al Milan: “Segnai 8 gol nella partitella, ma poi fu una grande emozione in generale vivere l’ambiente Milan, avevo 7 anni e venivo dall’oratorio, fu bellissimo”. In seguito ha commentato le prestazioni di Calhanoglu, suo compagno in rossonero: “Ho sempre pensato che fosse un giocatore spaziale, per me era anche un amico e mi ha sempre aiutato”. Infine ha concluso dando dei consigli al giovane della Primavera Francesco Camarda: “Deve viversela bene, non deve pensare ad altro. I miei compagni mi aiutavano a pensare solo campo e al lavoro quotidiano, anche grazie a loro ho fatto bene al Milan. A Camarda dico di viversi tutto col sorriso stampato in faccia, ha la possibilità di fare il lavoro più bello del mondo, può imparare tanto e in un ambiente speciale“.

Ultime news

Notizie correlate