Milan, corsi e ricorsi storici: analogie con il passato

I più letti

Ieri sera doveva essere una partita da vincere a tutti i costi e così è stato. I quattro gol segnati alla Dinamo Zagabria regalano al Milan non soltanto la consapevolezza di essersi ritrovata come squadra anche in Europa ma soprattutto la concreta possibilità di accedere agli ottavi di Champions. 

Intanto era dal lontano 23 novembre 2005 che i rossoneri in campo continentale non ottenevano una vittoria con quattro gol di scarto. Allora i turchi del Fenerbahce caddero sotto i colpi di Andriy Shevchenko autore di di tutte le reti.

Leggi QUI – Gabbia sul podio nella storia del Milan: il dato

Anche per ritrovare l’ultima vittoria in trasferta in Champions bisogna andare indietro nel tempo. Per l’esattezza 8 anni, 11 mesi e 29 giorni. Il Milan di Allegri espugnò il Celtic Park battendo 3-0 i padroni di casa grazie ai gol di Kakà, Zapata e Balotelli.

Anche allora come ieri, la vittoria arrivo al quinto turno della fase ai gironi. Il punto interno contro l’Ajax all’ultima giornata (anche mercoledì prossimo basterà un pareggio contro il Salisburgo a San Siro) sancì la matematica qualificazione.

Il Milan agli ottavi di Champions manca proprio da quella stagione. Atletico Milan (4-1) del 14 marzo 2014 al Vicente Calderon fu l’ultimo match nella fase finale della competizione.

Un punto separa il Milan da quell’appuntamento con la sua storia interrotto più di otto anni fa.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate