Milan, Coppa Italia: confermato il regolamento, cambia il tabellone

I più letti

Il Milan con occhio alla prossima edizione della Coppa Italia: non cambia il regolamento, novità sul tabellone iniziale

Il Milan, dopo la deludente stagione appena conclusa, guarda alla prossima: la Coppa Italia potrebbe essere un obiettivo e rappresenterebbe, come avvenuto quest’anno per la Juventus, un punto di partenza per il futuro. La Lega Serie A ha ufficializzato i criteri per gli accoppiamenti validi per i prossimi tre anni. Il format è confermato e il Milan, come testa di serie numero 3, partirà dagli ottavi di finale; curiosi i probabili accoppiamenti della prossima Coppa Italia. Infatti, nonostante il tabellone ufficiale verrà formalizzato e reso pubblico a inizio luglio, dal regolamento già pubblicato si possono ricavare indicazioni importanti.

Format a 44 squadre, la curiosità della parte destra

Le protagoniste della prossima Coppa nazionale saranno 44: si inizierà con i preliminari, a seguire poi trentaduesimi e sedicesimi. Dagli ottavi entreranno in gara le prime otto classificate della stagione appena conclusa. La testa di serie numero uno sarà la Juventus, detentrice del titolo, la numero due l’Inter campione Italia. I rossoneri nonostante il secondo posto in campionato, come detto, saranno la testa di serie numero tre. C’è una curiosità nella parte destra: ci saranno entrambe le squadre di Milano e di Roma, con la possibilità di vedere un derby in semifinale. Che sia quello della Madonnina o quello della capitale.

Ultime news

Notizie correlate