Di Stefano: “In Coppa Italia un Milan giovanissimo: i motivi sono 2”