Coppa d’Africa, il Milan “tratta” con Algeria e Nigeria

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Bennacer e Chukwueze sono i due giocatori del Milan che parteciperanno alla Coppa d’Africa: quando partono?

Nel mese di gennaio, e nella prima parte di febbraio, andrà in scena la Coppa d’Africa. Le più importanti nazionali del continente si sfideranno per stabilire qual’è la squadra migliore. Come sempre, la competizioni si svolge durante la stagione del calcio europeo, impegnando per diverse settimane alcuni grandissimi giocatori come Salah, Osimhen o Hakimi. I giocatori del Milan che saranno impegnati nella manifestazione sono due: Ismael Bennacer e Samuel Chukwueze. Le loro due nazionali, algeria e nigeria, sono peraltro tra le più accreditate per la vittoria finale e potrebbero dunque avere un cammino fruttuoso e lungo nella competizione. Questo priverebbe il Milan di due dei suoi elementi piuttosto a lungo proprio per via della Coppa d’Africa.

MILAN, GUAIO COPPA D’AFRICA? BENNACER: “SE L’ALGERIA CHIAMA…”

Il Milan lavora per tardare la partenza

In un collegamento a Sky Sport 24, Peppe Di Stefano ha parlato di questa situazione legata alla Coppa d’Africa. I due convocati del Milan dovrebbero lasciare l’Italia subito dopo la sfida con il Sassuolo. Il Milan, però, ha altre idee: “A proposito di Coppa d’Africa: il 30 dicembre, per la sfida contro il Sassuolo, Bennacer e Chukwueze saranno regolarmente a disposizione. Immediatamente dopo dovrebbero partire per essere a disposizione delle proprie nazionali, Algeria e Nigeria, o dal 31 o al massimo dall’1 gennaio. Il Milan sta cercando attraverso negoziati o comunque un dialogo aperto con le rispettive federazioni, di convincere le nazionali a farli partire da Milano dal 3 gennaio, così da averli a disposizione per Milan-Cagliari, ottavo di finale di Coppa Italia, che si giocherà il giorno prima“.

COPPA D’AFRICA – MILAN, MISTERO RISOLTO: ADLI NON ANDRÀ CON L’ALGERIA

Non solo Bennacer: chi sono gli altri big a rischio partenza?

Sia Inter che Juventus non manderanno giocatori e potranno attingere pienamente dalla propria rosa. Anche la Lazio non vedrà partire nessuno, anche se i biancazzurri perderanno ugualmente il giapponese Kamada per la Coppa d’Asia (dal 12 gennaio al 10 febbraio in Qatar). Fra le squadre di alta classifica, il Milan rischia di veder andar via l’algerino Ismail Bennacer dopo averlo aspettato per quasi sette mesi. Pioli potrebbe così salutarlo a rodaggio effettuato, anche se lo stesso giocatore non è ancora sicuro di quello che accadrà: “Non so ancora cosa farò quando ci sarà la Coppa d’Africa. Io prima di tutto voglio ritrovare il ritmo, poi vedremo se sarò pronto. Se non lo sarò, il c.t. dell’Algeria farà le sue valutazioni, ma magari è meglio prendere qualcuno che è al 100%…”. I rossoneri saranno certamente privati del nigeriano Chukwueze, che ha preso parte a tutte le gare di qualificazione. Non sta meglio il Napoli, alle prese con le partenze di due giocatori cardine come Victor Osimhen e il camerunese Franck Zambo Anguissa. Non è messa benissimo nemmeno la Fiorentina con Nzola e Kouamé praticamente certi della convocazione, la Roma non subirà particolari scossoni visto che se ne dovrebbero andare i soli N’Dicka e Aouar mentre l’Atalanta dovrà fare a meno di Lookman.

IL MILAN VUOLE IL RINNOVO DI MIKE MAIGNAN: C’È UN NUOVO “TETTO SALARIALE”?

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate