Milan tra Conceicao, Fonseca e Thiago Motta: il punto della situazione

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Facciamo il punto della situazione sulla corsa al prossimo allenatore del Milan: Conceicao, Fonseca, Thiago Motta e non solo

Nelle ultime settimane, il tema più caldo in casa Milan è stato chiaramente quello dell’allenatore che andrà a sostituire Stefano Pioli sulla panchina rossonera: dopo il caso Julen Lopetegui, i nomi più gettonati ad oggi sono quelli di Sergio Conceicao, Paulo Fonseca e Thiago Motta. Ma qual è il profilo al momento in vantaggio sugli altri? Proviamo a fare il punto della situazione tra le diverse fonti che stanno seguendo da vicino la scelta del nuovo allenatore del Milan tra Conceico, Fonseca, Thiago Motta e chi invece resta un po’ più defilato.

Milan, Conceicao e Fonseca più di Thiago Motta e non solo

Nelle ultime ore, il nome di Sergio Conceicao è salito prepotentemente nei discorsi della stampa italiana e non solo: per l’edizione di oggi della Gazzetta dello Sport, l’allenatore del Porto è insieme a Paulo Fonseca in prima fila per il futuro del Milan. I portoghesi, continua la rosea, sono al momento favoriti rispetto agli “avversari, tra i quali ci sono anche Roberto Martinez (CT del Belgio) e il solito ex Mark Van Bommel.

Sui nomi di Sergio Conceicao e di Paulo Fonseca si è sbilanciata in maniera chiara anche la redazione di Sky Sport. Secondo quanto riportato dall’esperto giornalista Gianluca Di Marzio, “mentre Fonseca sta valutando un’offerta importante del Marsiglia, salgono le quotazioni di Sergio Conceicao per un motivo su tutti: lui aveva promosso pubblicamente le elezioni di Pinto da Costa come presidente del Porto, elezioni vinte poi dall’outsider Villas Boas col quale i rapporti non sono molto positivi“. Per Di Marzio, nelle prossime 48-72 ore si capirà megliose ci sarà margine per trovare un’intesa economicatra il Milan e Conceicao.

Per altri l’allenatore del Bologna “è il preferito”

Chi resiste invece su un altro nome è Tuttosport. Da diversi giorni infatti, il quotidiano piemontese è l’unico a spingere con forza sulla candidatura di Thiago Motta per la panchina del Milan, più di Fonseca e Conceicao: “E’ il preferito“. Sull’allenatore italo-brasiliano però, scrive l’edizione di oggi, “il club rossonero è in una posizione di rincorsa, dovendo recuperare terreno sulla Juventus, attualmente in pole se si chiuderà la storia di Allegri“.

Ultime news

Notizie correlate