Milan, com’è dolce Venezia

DiDavide Giovanzana

Gen 10, 2022

Milan, com’è dolce Venezia

 

Per Tuttosport, partita senza storia ieri al Penzo: la terza vittoria consecutiva del Milan condanna il Venezia di Zanetti alla sconfitta numero 11 in campionato.

 

Il gol lampo di Ibra dopo meno di 3 minuti ha contribuito ad indirizzare una partita in maniera ben precisa, contro una squadra perfettamente consapevole della propria inferiorità tecnica.

 

Per la testata torinese, in realtà il Milan non ha dominato dall’inizio alla fine della partita. Ha sì comandato l’incontro, cercando a tratti di addormentarlo e in altri frangenti di chiuderlo. Ma “Sono stati sprazzi improvvisi quelli che hanno prodotto il break contro il Venezia. E’ anche logico che recuperati i propri giocatori più pericolosi, il Milan potesse tornare a praticare il gioco che predilige: attendere per poi ripartire con la velocità del suoi esterni“.

 

La vittoria non basta però a contrastare la capolista Inter, che con il successo di ieri sulla Lazio continua a volare. Per la resa dei conti tra le due milanesi (al netto di possibili inserimenti altrui), occorrerà attendere il derby di inizio febbraio. E mancano soltanto tre giornate di campionato.

 

 

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.