Milan-Chelsea, Pioli a Mediaset:”Rigore d espulsione hanno cambiato la gara, ma dobbiamo crederci”

I più letti

Stefano Pioli è amareggiato, ma prova a non perdere il consueto equilibrio davanti ai microfoni di Mediaset. Ecco le sue dichiarazioni.

“Avevo la sensazione che potevamo fare una buona partita. Il rigore e l’espulsione hanno cambiato la partita, contro un avversario già forte che non aveva bisogno di rimanere con un uomo in più. Abbiamo avuto occasioni per riaprirla. È un peccato: la sensazione era quella che ce la stavamo giocando”.

Vuole rivedere il rigore?

“No, credo sia troppo evidente e troppo facile giudicare. Ho detto all’arbitro ciò che pensavo a fine partita, non parlo un inglese così fluido ma credo che abbia capito..”

Credete nel passaggio del turno?

“Assolutamente sì, ci dobbiamo credere, andare a Zagabria a giocare il nostro calcio e, se saremo bravi a vincere lì, poi giocheremo qui col Salisburgo. San Siro? È un dispiacere non avergli regalato una prestazione diversa, anzi: non aver avuto la possibilità di farlo. L’episodio lo abbiamo pagato caro. Ringraziamo i tifosi per il loro sostegno. Se oggi siamo riusciti a tenere in equilibrio il match molto merito vada ai nostri tifosi”.

La squadra reagirà?

“Lo farà sicuramente. Risultato negativo, ma il destino è nelle nostre mani: se vogliamo dimostrare di essere competitivi anche in Europa dobbiamo vincere le prossime due e ne abbiamo le possibilità. Ora ributtiamoci sul campionato, per una partita difficile contro un avversario che cambierà allenatore. Recuperiamo le energie”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate