Milan, Champions League da 3a fascia ma può tornare in 2a: ecco perché

I più letti

Dopo la vittoria del Real Madrid, tutti si apprestano ad affrontare la nuova Champions League: il Milan è in terza fascia, ma potrebbe tornare in seconda

Sabato sera, con l’ennesima vittoria del Real Madrid che ora sale a +8 sul Milan, si è appena chiusa l’ultima storica edizione della Champions League a 32 squadre. Dall’anno prossimo, come noto, diventeranno 36 e il girone iniziale sarà unico, con 8 partite anziché 6. Se il Milan sembrava partire dalla seconda fascia, ora che il quadro è quasi completo, è scalato in terza, ma non definitivamente.

Occhio ai Rangers

Inizia a delinearsi il quadro delle partecipanti alla prossima e nuova versione della Champions LeagueGazzetta dello Sport sulle sue pagine ha mostrato la divisione in fasce delle 36 squadre che vi prenderanno parte. Per quanto riguarda le italiane, che potrebbero già scontrarsi nel girone unico di qualificazione, Inter e Bologna saranno rispettivamente in prima e quarta fascia, mentre Juventus e Atalanta in seconda. Più intricata la situazione che riguarda il Milan: parte dalla terza fascia, ma se i Rangers di Glasgow non dovessero superare i preliminari, salirebbe in seconda.

 

Ultime news

Notizie correlate