Milan a suo agio in Champions League: la statistica da sogno

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

La partita di ieri, che ha visto il Milan fronteggiare il Salisburgo, ha lasciato un po’ di amaro in bocca a giocatori e tifosi. La prestazione messa in campo dai rossoneri non è stata brillantissima, ma nemmeno troppo negativa. Alla fine dei conti, però, il pareggio soddisfa fino ad un certo punto. Bisogna però considerare che la sfida di ieri ha proseguito un trend molto positivo per il club meneghino.

– Ascolta QUI l’intervista esclusiva ad Andrea Scanzi –

Con il pareggio di ieri, infatti, il Milan ha perso solo una delle ultime 12 partite d’esordio in Champions League. Nelle ultime 12 occasioni in cui i rossoneri hanno preso parte alla massima competizione continentale per club, infatti, 8 volte si è iniziato con una vittoria e in 3 occasioni con un pareggio. L’unica sconfitta risale proprio alla scorsa stagione, quando il Milan cadde ad Anfield contro il Liverpool per 3-2.

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Photocredit: acmilan.com

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate