Milan, Capello sulla Champions League: “La parola sicuro è pericolosa”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Fabio Capello tiene alta l’asticella dell’attenzione in casa Milan sulla qualificazione alla prossima edizione della Champions League

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Fabio Capello ha parlato di Milan, Juventus e della qualificazione alla prossima edizione della UEFA Champions League. L’ex allenatore rossonero ha commentato anche il momento dei rossoneri, tra l’Europa League e “San Leao“.

Verso la prossima stagione

La parola “sicuro” nel calcio è sempre pericolosa“: ha parlato così l’ex allenatore del Milan in riferimento alla qualificazione in Champions League dei rossoneri per la prossima stagione. Per Capello comunque Juventus e Milan “hanno un vantaggio importante“.

Sul momento dei rossoneri, l’ex CT dell’Inghilterra ha parlato così: “Il Milan ha pure recuperato alcune pedine, ora la rosa è praticamente al completo, anche se giocare l’Europa League può togliere energie. In più, Pioli può sempre contare su “San Leao”“.

Tornando quanto riguarda la lotta per qualificarsi alla prossima Champions League, dopo aver parlato dei rossoneri, Fabio Capello dà le sue favorite: “Ne portassimo quattro, credo che la lotta sarebbe già ristretta a tre squadre, sebbene con un filotto anche Napoli e Fiorentina potrebbero insidiare Bologna, Roma e Atalanta. Ma se, invece, il quinto posto valesse davvero la qualificazione all’Europa che conta, allora sarebbe veramente aperto a tutte le contendenti“.

Ultime news

Notizie correlate