Frizioni Elliott – Investcorp? Carlo Festa fa chiarezza: “Elliott vuole un rilancio”

L’ipotesi di passaggio del Milan da Elliot a Investcorp o RedBird, si arricchisce di un nuovo capitolo che non lascia ben sperare. Nelle ultime ore si è diffusa la notizia di un ultimatum da parte del fondo del Brahain agli attuali proprietari del Milan.

C’è chi sostiene che Elliott non gradirebbe la proposta di acquisto che contempla 800 milioni di equity e 400 milioni di finanziamenti che andrebbero a gravare le casse rossonere di un cospicuo debito. Altri parlano di una strategia dei Singer atta a provare a spuntare una cifra più alta.

Leggi QUI – Il nostro editoriale

Sul suo profilo twitter ha provato a far chiarezza il giornalista de Il Sole 24 Ore, Carlo Festa. Questo il suo pensiero: “Fa sinceramente ridere questa diatriba su offerte tutte cassa di Investcorp e Redbird per Milan. Chi sa di finanza sa anche che nessuna offerta è tutta di equity e che spesso l’equity arriva per altre strade finanziato da banche a piani superiori”.

E poi ancora Festa sulle possibili intenzioni di Elliott: La certezza è che Elliott, vista la vendita del Chelsea a cifra pazzesca, voglia un rilancio. Senza si tiene il club. L’altra certezza è che offerte sia di Investcorp sia di Redbird (malgrado quello che si dice ufficialmente) contengono entrambe finanziamenti”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan