Ceccarini: “Milan, da Fofana a Zirkzee: idee chiare, momento di accelerare”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Il direttore di TMW Niccolò Ceccarini ha analizzato l’attuale situazione relativa al mercato del Milan, parlando di Zirkzee e non solo

Nel suo editoriale per TuttoMercatoWeb, Niccolò Ceccarini ha fatto il punto su Zirkzee e sulle trattative più calde che vedono il Milan protagonista.

Le parole di Ceccarini

L’introduzione all’analisi sui rossoneri si apre quasi con un invito alla dirigenza nel passare ai fatti: “Il mercato del Milan deve ancora partire nel senso pratico degli acquisti ma le idee sono chiare da tempo. I movimenti non mancano anche se adesso è giunto il momento di accelerare in maniera definitiva su tutti i fronti”.

Ovviamente, si comincia parlando di Joshua Zirkzee, che potrebbe sbloccare il mercato del Diavolo: “I rossoneri hanno sempre avuto lui come primo obiettivo in attacco ma l’assalto per andare a chiudere l’operazione si è bloccato sulle commissioni e anche sulla decisione del centravanti olandese di aspettare la fine dell’avventura europea”. In ogni caso, continua, “rimane la primissima scelta e finché ci sarà anche solo una possibilità il Milan tenterà di prenderlo”.

Altro nome caldo è quello di Youssouf Fofana del Monaco, per il quale un accordo non sembra essere così lontano: “E’ molto ricercato ma il Milan ha ricevuto il gradimento del giocatore. Il problema allo stato attuale resta la richiesta del Monaco, che vuole 25 milioni di euro. I rossoneri non intendono salire oltre i 18 magari comprensivi di bonus in virtù del solo anno di contratto rimasto”.

Infine, una parentesi su Chukwuemeka, mediano classe 2003 del Chelsea che rappresenta una potenziale occasione di mercato: “La dirigenza rossonera sta cercando di convincere il Chelsea, che però non è interessato a un prestito con diritto. E così ecco che il discorso potrebbe svilupparsi solo davanti all’ipotesi di un obbligo condizionato”.

Ultime news

Notizie correlate