Capello: “Ecco perché questo non è il Milan 2021-2022”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Intervenuto nel post partita di Milan-Salisburgo sulle reti Sky, Fabio Capello ha parlato della grande differenza tra il Milan dello scorso anno (Campione d’Italia) e il Milan che ha iniziato questa stagione con un secondo posto in classifica in Serie A e con la qualificazione agli ottavi di Champions che mancava da 9 anni.

LEGGI QUI ANCHE   -GUARDIOLA ESALTA IL PROGETTO: “AVETE VISTO BRAHIM DIAZ? L’ACCADEMIA QUI FUNZIONA”-

Capello: “Ci sono giocatori che possono migliorare ancora e dare tanto, devono abituarsi a giocare con una velocità maggiore e a tenere un livello di concentrazione maggiore. Se avesse trovato un’altra squadra invece del Salisburgo, una squadra con più qualità, nel primo tempo la partita sarebbe potuta già finire. Secondo me questo Milan non è il Milan dello scorso anno sia a livello difensivo che a livello di attenzione. Il giocatore intervistato all’intervallo lo ha anche ammesso: qualche errore commesso avrebbe potuto condannare il risultato“.

LEGGI QUI ANCHE   -E ORA TESTA AL CAMPIONATO: C’E’ MILAN-SPEZIA! LE PRIME PAGINE DI OGGI (4/11)-

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Fabio Capello

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate