Il papà di Kadioglu rivela: “Il Milan ci ha contattato”

I più letti

Il papà di Kadioglu, esterno del Fenerbahce, ha parlato ai microfoni del portale turco Hurriyet delle voci di mercato riguardanti il figlio. Nelle ultime ore attorno al giocatore infatti sono emersi diversi interessamenti, tra questi anche club di Serie A. Ci sarebbe anche il Milan tra le squadre interessatie alla situazione di Kadioglu, che attualmente ha un contratto in scadenza 2026 con i turchi del Fenerbahce. Si tratta di un esterno destro di centrocampo che all’occorrenza ha occupato diverse posizioni di campo, tra cui il terzino destro e l’esterno tutta fascia anche sulla corsia mancina. Un giocatore sicuramente duttile e molto giovane, classe 1999 nel giro della nazionale turca. Non è un caso dunque che abbia attirato su di sé l’interesse di diversi club tra cui anche il Napoli. Il club partenopeo potrebbe sfruttare i buoni rapporti con il Fenerbahce instaurati in occasione dell’acquisto del coreano Kim Min-Jae.

LEGGI QUI ANCHE: -James del Chelsea: “Leao tra gli avversari più forti incontrati”-

Ci ha pensato il papà del calciatore ha rivelare l’interesse del Milan, ecco le sue parole a riguardo: “Napoli e Milan ci hanno già contattato e fa piacere l’interesse di grandi club. La priorità resta il Fenerbahce, vuole vincere il campionato qui. Se la società dovesse darci il via libera allora valuteremmo le opzioni di mercato”.

Il calciatore è assistito dall’agenzia Wasserman Media Group, che tra le proprie fila vanta,tra i tanti, Valverde del Real Madrid, Laporte del Manchester City, oltre lo juventino McKennie. In questa stagione tra Fenerbahce e nazionale turca, Kadioglu ha totalizzato 26 presenze, 0 reti e 2 assist.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate