Milan-Borussia Dortmund, le formazioni ufficiali: Adli in regia

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Ci siamo, manca sempre meno a Milan-Borussia Dortmund, le formazioni ufficiali: sciolti i dubbi di Pioli e di Terzic

Il Milan è pronto a vivere una notte fondamentale di Champions League: le formazioni ufficiali della sfida al Borussia Dortmund. Tutto è aperto nel girone e i rossoneri con una vittoria supererebbero proprio i tedeschi, lasciandosi poi l’ultima partita in trasferta contro il Newcastle. La squadra di Terzic può mettere in difficoltà i rossoneri, ma l’andata insegna che dietro sono molto fragili. Imperativo per il Milan sarà quello di essere concreto e compatto, viste anche le diverse assenze: Rafa Leao su tutti.

CHAMPIONS LEAGUE, MILAN QUALIFICATO SE… TUTTE LE COMBINAZIONI

Le formazioni ufficiali di Milan-Borussia Dortmund

Ecco i 22 in campo, le scelte di Pioli e di Terzic:

MILAN (4-3-3): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Adli, Reijnders; Chukwueze, Giroud, Pulisic. All. Pioli

A disposizione: Mirante, Nava, Florenzi, Bartesaghi, Krunic, Pobega, Chaka Traore, Jovic.

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Kobel; Ryerson, Hummels, Schlotterbeck, Bensebaini; Can, Sabitzer; Malen, Reus, Gyttens; Fullkrug. Allenatore: Edin Terzic. A disposizione: Meyer, Lotka, Ozcan, Reyna, Haller, Wolf, Moukoko, Brandt, Adeyemi, Blank.

Le sensazioni del doppio ex

Marcio Amoroso ha giocato sia al Milan che al Borussia Dortmund, chi meglio di un doppio ex per analizzare la gara? Ecco le sue previsioni a gazzetta.it.

Restando a Milan-Dortmund, a San Siro le due squadre si giocheranno un bel pezzo di qualificazione. Chi sta meglio? 

“Il Milan è in ripresa e gioca in casa, può vincerla. Io ho in testa la partita contro il Psg e se la squadra gira in quel modo è difficile per chiunque fare risultato a Milano. Sarà una gara d’attacco”.

Messi a confronto, i due reparti sono molto diversi…

“Il Dortmund gioca sulla forza fisica degli attaccanti, Fullkrug è un ottimo finalizzatore ma deve essere supportato. Nel Milan peserà l’assenza di Leao, ma Pioli ha tante soluzioni. Giroud è una sicurezza, Loftus-Cheek è impressionante. Se sta bene fa la differenza. C’è poi Pulisic, che ha grandi qualità e conosce bene il calcio tedesco. In partite così può essere una svolta”.

YOUTH LEAGUE, DORTUMD TRAVOLTO: MILAN QUALIFICATO IN ANTICIPO

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate