Milan, Bergomi diviso su Pioli: “Mi aspettavo di più alla fine” Poi gli elogi

I più letti

A Sky Calcio Club Beppe Bergomi ha parlato dell’addio di Pioli al Milan, elogiandone il percorso e le innovazioni, ma ammettendo di aspettarsi di più negli ultimi due anni

Beppe Bergomi ha voluto parlare del ciclo di Stefano Pioli al Milan, analizzando i cinque anni del tecnico nella loro completezza. Per l’ex capitano nerazzurro il bilancio è chiaramente positivo, anche se si attendeva di più dalle ultime due stagioni a dispetto del livello della squadra. In conclusione Bergomi ci tiene a ribadire come prendere il posto di Pioli non sarà facile.

Giudizio positivo, ma a metà

In diretta a Sky Calcio Club, Beppe Bergomi ha voluto dire la sua sul ciclo di Stefano Pioli sulla panchina del Milan. L’ex capitano dell’Inter più volte ha ribadito il suo apprezzamento per la rosa rossonera e per questo motivo è critico sulle ultime stagioni: “Continuo a pensare che per la squadra che ha a disposizione negli ultimi 2 anni poteva fare di più”. Diverso invece il giudizio sulle annate precedenti, dove per il calcio imprevedibile e di posizione adottato, Bergomi ha definito il tecnico di Parma “innovatore a suo modo”. In conclusione ammette come il buon lavoro svolto nel quinquennio farà sì che sostituire Pioli sulla panchina rossonera sarà comunque complicato.

Ultime news

Notizie correlate