Calciomercato Milan – Svolta Aouar? Il retroscena sulla famiglia

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La trattativa tra il Milan e Houssem Aouar potrebbe aver presto una piega importante negli ultimi giorni. Secondo quanto riportato infatti dalla redazione di SOS Fanta, portale italiano dedicato al mondo del fantacalcio e dei suoi appassionati creato e gestito dal giornalista super esperto di calciomercato Fabrizio Romano, Houssem Aouar è stato proposto al Milan per questa sessione di calciomercato. L’occasione è importante: il giocatore andrà in scadenza di contratto a giugno con il Lione e un rinnovo con il club francese in questo momento sembra veramente impossibile.

LEGGI QUI ANCHE    -CLAMOROSO IN QATAR: IL PORTIERE DELL’INTER ONANA FUORI ROSA DAL CAMERUN! LA SCELTA NON E’ TECNICA…-

Oggi è emerso un dettaglio fondamentale nella trattativa. SOS Fanta riporta che non sono stati i procuratori di Houssem Aouar a proporlo al Milan, bensì la famiglia del centrocampista francese. Il giocatore infatti non è più rappresentato dalla potente agenzia di procuratori Stellar, che tra le altre cura gli interessi dei rossoneri Sergino Dest e Pierre Kalulu. Il club di via Aldo Rossi ha già dato una prima risposta al calciatore, facendogli sapere che il gradimento nei suoi confronti c’è. Offerte però al tavolo del Lione o al tavolo della famiglia di Aouar non sono ancora arrivate.

LEGGI QUI ANCHE    -CAFU: “MILAN, DOVEVI DARE PIU’ TEMPO A PAQUETA’!”-

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Houssem Aouar

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate