Antonio Conte si propone al Milan: tra bluff e incontri chiacchierati

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il quotidiano ha lanciato questa mattina la notizia: Antonio Conte si sarebbe offerto al Milan per il ruolo di prossimo allenatore

Torna ad essere accostato al Milan il nome di Antonio Conte come prossimo allenatore, sogno di tantissimi tifosi rossoneri per la panchina del futuro. Nonostante riecheggi ormai dal lontano febbraio, il nome del tecnico salentino non è mai stato considerato dagli addetti ai lavori come uno dei possibili candidati. Nelle ultime, però, è arrivata la notizia: Antonio Conte si sarebbe offerto al Milan per la prossima stagione.

“Io ci sono”

A riportare la notizia è stata l’edizione di Tuttosport in edicola questa mattina. Secondo il quotidiano, “nelle ultime 48 ore sono diversi gli spifferi che stanno girando attorno alla figura di Antonio Conte e il Milan, con l’ex CT che avrebbe fatto sapere di essere disponibile a valutare una proposta“. Qualcuno, continua il quotidiano, ha parlato addirittura di un incontro già avvenuto dieci giorni fa a Montecarlo tra Zlatan Ibrahimovic e Antonio Conte, notizia che però “non trova conferme“.

Per Tuttosport, il nome dell’ex allenatore di Inter e Juventus non è mai stato smentito da via Aldo Rossi, ma non sono allo stesso tempo “non sono mai arrivate conferme su possibili contatti” e soprattutto sul fatto che “Conte non fosse un tecnico considerato adatto, per carattere, costi, richieste, gestione, a guidare questo Milan“.

Resta da capire, chiude il quotidiano, “se il Milan stia bluffando” (per evitare l’eco mediatico) o “se sia Conte a proporsi ad un Milan che non si decide” per tutti i dubbi elencati sopra.

Ultime news

Notizie correlate