Milan, altre 3 mosse dopo il rinnovo di Theo: due rinnovi e un riscatto

DiDavide Giovanzana

Feb 12, 2022

Nonostante l’acquisto del solo Lazetic nel mercato invernale, a Casa Milan c’è sempre da lavorare: il rinnovo di Theo è solo l’inizio.

Dopo la firma, Theo Hernandez ha speso parole al miele per il Milan, parole che aprono la strada ad altri due rinnovi di contratto: quello di Ismael Bennacer ma soprattutto quello di Rafael Leao.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Dei due, l’algerino è quello più vicino alla conclusione della trattativa. Sul suo contratto c’è una clausola da 50 milioni, c’è da capire, come riporta la Gazzetta dello Sport, se verrà inserita di nuovo. Intesa raggiunta invece sullo stipendio: raddoppio dell’ingaggio che passerà da 1,5 a 3 milioni annui.

Per Leao, la strada è quella giusta ma gli ostacoli sono più grandi. Il suo agente Jorge Mendes è un osso duro, specie in questo momento dove Leao sembra essere definitivamente sbocciato. L’aumento sarebbe super anche per lui: da 1,4 a 4 milioni più bonus.

-Leggi QUI anche: “Kessiè: addio quasi certo! Le novità”-

La novità riportata dalla rosea stamattina è quella invece del riscatto di Brahim Diaz. Il Milan ha intenzione di presentarsi a Madrid prima del 2023, data di scadenza del prestito. Il diritto di riscatto è fissato a 22 milioni, ma i blancos hanno un controdiritto a 27.

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan