Calciomercato Milan – Tre cessioni per finanziare il mercato di gennaio?

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Secondo quanto riportato questa mattina dalla Gazzetta dello Sport, Paolo Maldini e Frederic Massara stanno pensando ad un piccolo tesoretto per finanziare il mercato di gennaio del Milan. Questo per arrivare agli obiettivi per rinforzare la rosa: si parla con costanza dei nomi di Hakim Ziyech, Houssem Aouar e da poco anche di quello di Marcus Thuram, bomber francese classe 1997 in scadenza di contratto con il Borussia Moenchengladbach.

LEGGI QUI ANCHE    -“INGHILTERRA PATETICA”: IL QUOTIDIANO ATTACCA LA SCELTA DEI GIOCATORI…-

I nomi in uscita, quelli ai quali stanno pensando dalle parti di Casa Milan, sono quelli di Yacine Adli, Tiemoué Bakayoko e… Fodé Ballo-Touré. Il centrocampista arrivato a Milanello quest’estate non ha trovato spazio finora, nonostante i buonissimi segnali lasciati nel precampionato estivo tra dribbling, tocchi ed eleganza di giocata. 114 minuti (60 da titolare a Verona) sono troppo pochi però e i rossoneri stanno pensando a una soluzione per il francoalgerino: un prestito di sei mesi in Serie A oppure in Europa. Per quanto riguarda Bakayoko, la sua seconda vita da milanista, scrive la rosea, non è mai iniziata: dal suo addio, il Milan potrebbe risparmiare 5 milioni di euro lordi. Stessa cifra che potrebbe incassare dalla cessione di Fode Ballo-Touré, per il quale gli ammiratori non mancano.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Adli Bakayoko Ballo-Tourè
Photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate