Milan, Maignan decisivo in Austria-Francia: le pagelle sui giornali

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il portiere del Milan Mike Maignan con l’intervento decisivo ha salvato la Francia con l’Austria: le pagelle

Il portiere del Milan Mike Maignan è stato protagonista nella vittoria della Francia con l’Austria all’esordio nel Campionato Europeo di Germania 2024. L’estremo difensore ha letteralmente salvato la sua Nazionale con un intervento provvidenziale su Baumgartner che ha evitato il vantaggio austriaco poco prima del gol francese al 38′. Maignan, come il suo compagno di squadra anche nel Milan Theo Hernandez, secondo i quotidiani è stato tra i migliori in campo dei bleu. Qui i voti dei quotidiani sportivi e generalisti italiani e francesi.

Le pagelle dei quotidiani italiani e francesi

Le valutazioni dei giornali italiani e internazionali sulla grande prova del portiere del Milan Mike Maignan nella prima gara della Francia agli Europei con l’Austria.

Gazzetta dello Sport, 6,5– “Decisivo su Baumgartner sullo 0-0. Non viene quasi più impegnato. Un po’ così su un’uscita alta verso la fine ma nella confusione può capitare”.

Tuttosport6– “Alla prima vera partita come titolare della Francia in un torneo importante, il portiere del Milan chiude alla grande su Baumgartner nel primo tempo e dà una gran dimostrazione di sicurezza”.

Corriere della Sera7

Il Giornale, 6,5

L’Equipe, 7– “Il volo di Maignan. Alla sua prima partenza in un torneo importante, il portiere dei Les Bleus ha compiuto due parate decisive ed è stato rassicurante in aria, scacciando le ombre che avevano oscurato la sua preparazione”.

 

 

Ultime news

Notizie correlate