Criscitiello: “Fonseca scelta strana per il Milan, margine di errore zero”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

L’analisi del giornalista sui cambiamenti più attesi in vista della prossima stagione di Serie A

Michele Criscitiello nel suo editoriale su Sportitalia.it ha affrontato i temi di attualità dei vari club di Serie A, in attesa dell’inizio della sessione estiva di calciomercato tra cui la scelta del Milan di puntare su Paulo Fonseca. Il giornalista ha assegnato il ruolo di favorito del prossimo Campionato e analizzato i vari cambiamenti in panchina dai più strani a quelli più attesi. Le riflessioni del direttore della Tv dello sport nel consueto editoriale del lunedì.

Non solo Fonseca-Milan, altre due scelte “strane”

Michele Criscitiello ha riflettuto nel suo editoriale sulle novità che attirano le maggiori attenzioni in vista della stagione 2024/2025. Il giornalista per quanto riguarda il club rossonero ha avvertito: “il Milan quest’anno ha margini di errori pari allo zero”. Sicuramente, c’è molta attesa per scoprire se la coraggiosa scelta del management di via Aldo Rossi di puntare per la panchina su un nome che non ha acceso gli entusiasmi dei tifosi, a differenza di quanto avvenuto a Napoli con Antonio Conte, darà ragione alla società. il direttore di Sportitalia ha individuato le scelte più strane per le panchine e tra queste c’è anche quella del Milan: “Sono cambiati tantissimi allenatori e le due scelte più “strane” oltre Fonseca al Milan sono di sicuro Baroni alla Lazio e Nesta al Monza”.

Ultime news

Notizie correlate