Messias: un finale di stagione per conquistare il riscatto

Messias

Serve un finale di stagione con ottime prestazioni a Junior Messias per potersi conquistare il riscatto. Dopo un grande inizio con la maglia del Milan (debutto e goal in Champions League), il brasiliano è calato di intensità nelle partite e la fase offensiva dei rossoneri ne ha risentito. Nonostante un arrivo tra le perplessità dei tifosi, il classe ’91 ha saputo rispondere sul campo, guadagnandosi spesso la maglia da titolare, sostituendo così Saelemaekers, un giocatore  fondamentale negli schemi di Pioli e nella crescita del Milan.

Le cifre del riscatto

Il 30 rossonero è arrivato quest’estate dal Crotone con un prestito oneroso -2,6 milioni- con diritto di riscatto fissato a 5,4 milioni più 1 di bonus, una cifra che la dirigenza rossonera, nel caso in cui decidesse di acquistarlo, proverà ad abbassare. Il dubbio più grande di Maldini e Massara riguarda l’età del giocatore, Messias nella prossima stagione compirà 32 anni e forse la dirigenza vorrà virare su un profilo più giovane, perciò sta al brasiliano guadagnarsi sul campo il riscatto.

I numeri in questa stagione

In questa stagione, tra campionato e coppe, Messias ha collezionato 23 presenze (13 da titolare e 10 da subentrato), mettendo a segno 5 goal, 4 in Serie A e uno in Champions League.

Leggi QUI Milan: due assenza tra i convocati per il Cagliari

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan