il 23/02/2023 alle 20:37

Messias: “Io da Milan? Faccio il mio lavoro come sempre, la gente giudica”

0 cuori rossoneri

A margine della festa per il ventesimo anniversario della nascita di Fondazione Milan, Junior Messias ha risposto a diverse domande della stampa. “Sappiamo tutti il momento che abbiamo passando – ha detto l’esterno brasiliano del MilanArriviamo da tre vittorie importanti, senza subire gol, ma dobbiamo lavorare per le prossime partite di campionato. Faccio tutti i sacrifici per aiutare la squadra. Per me il ruolo in cui gioco cambia poco. C’è da continuare a lavorare come abbiamo sempre fatto, anche in questo periodo brutto che abbiamo passato abbiamo lavorato bene. Dobbiamo stare sempre attenti. Il nostro obiettivo a inizio stagione era vincere il campionato, ma con questo Napoli, che sta facendo un campionato straordinario, non possiamo far altro che fargli i complimenti. Il nostro nuovo obiettivo sarà quello di arrivare in Champions League”.

Junior Messias

LEGGI QUI ANCHE – HENRY: “NAPOLI? NON POSSIMOA GIUDICARLI PER LA SERIE A, NESSUNO PUÒ COMPETERE”

Ibra è sempre importante – ha poi proseguito Messias – la sua presenza fa sempre piacere. Quando è in campo è normale che ti dia una mano in più. Io non da Milan? La gente è abituata ai giocatori di una volta, di cui mi sono innamorato anche io. Da quando sono arrivato mi sono messo subito a disposizione del mister. Sta alla gente giudicare, io faccio solo il mio lavoro”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *