#MercoledìMeteora: Patrick Vieira, dal rossonero al rossonero

DiRedazione

Apr 8, 2020 ,

Uno dei Gunners, uno degli invincibili.
Ce lo ricordiamo tutti. Le maniche bianche, il petto rosso, la maglietta sudata. La decade di Patrick Vieira tra le fila dell’Arsenal è qualcosa di indimenticabile. Protagonista assoluto degli invincibili. Metronomo di centrocampo. Fisico, roccioso, perno di un centrocampo di altissimo livello, in una squadra che rimarrà per sempre nella storia del calcio. Henry, Pires, Bergkamp, Campbell e tanti altri, tra cui, appunto, Patrick Vieira.
Dopo l’Arsenal la Juve, dopo la Juve l’Inter. Anche nel campionato italiano sapeva il fatto suo. Certo, più lento, più macchinoso, meno lucido. I segni del tempo sul volto e sulle gambe. Terminerà la carriera al Manchester City, ed è proprio dal Manchester City che rinasce come allenatore, prima delle giovanili e poi del New York City (società affiliata, n.d.r.).
Attualmente è l’allenatore del Nizza, squadra che milita in Ligue 1. I colori sociali della squadra sono il rosso e il nero e non tutti sanno che non è la prima volta che l’ex centrocampista francese ha a che fare con questi due elementi della tavolozza.
Prima di giungere a Londra, Vieira ha infatti trascorso una brevissima parentesi nella compagine rossonera d’Italia, il Milan. Un solo campionato, anno 1995-96, due presenze e una vita in panchina. Considerato acerbo, non pronto, troppo giovane per un Milan pieno di campioni. Nonostante la breve durata e le poche apparizioni, Vieira ricorda sempre con grande riconoscenza quel periodo. Ha vissuto in uno spogliatoio di persone che gli hanno fatto capire come comportarsi dentro e fuori dal campo, che gli hanno insegnato l’etica del gioco e del lavoro.
Dal rossonero al rossonero quindi, dal Milan al Nizza. Da calciatore a allenatore. In mezzo una carriera di assoluto livello. Peccato sia stata solamente una “toccata e fuga”, un classico passaggio da vera e propria meteora.
Immagine tratta da: magliarossonera.it
Enrico Boiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan