Milan, l’exploit Simic cambia i piani di mercato per la difesa?

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan deve intervenire sul mercato in difesa: Longo fa luce, Simic cambia le strategie?

Tra pochi giorni inizierà il mercato anche e soprattutto per il Milan: tifosi e addetti ai lavori si aspettano un’importante sessione invernale, considerata l’emergenza che vive la rosa a disposizione di Stefano Pioli da ormai praticamente due mesi a questa parte. Con i soldi di Rade Krunic, sul quale Gazzetta dello Sport ha messo oggi la parola fine, si è sempre detto che Giorgio Furlani e Geoffrey Moncada punteranno a portare in rossonero due difensori, dei quali, per forza di cose, almeno un centrale, viste le situazioni infortuni di Kalulu, Thiaw e Pellegrino e l’instabilità fisica di Simon Kjaer. Ma con il promettente esordio (con gol) di Jan-Carlo Simic, possono cambiare le cose?

PAZZINI: “SIMIC LO CONOSCEVO GIÀ… MA MI HA SORPRESO COMUNQUE!”

Dall’arrivo all’esordio

A far luce in questa direzione è Daniele Longo, che con un editoriale su Calciomercato.com racconta la situazione in via Aldo Rossi tra strategie e anche retroscena.

“Moncada e D’Ottavio, ai tempi nell’area scouting, lo avevano individuato e segnalato dopo un grande Europeo Under 17 concluso con il terzo posto della sua Serbia – racconta l’esperto. Simic é arrivato in rossonero nell’estate del 2022 per 200 mila euro dallo Stoccarda. Una cifra talmente tanto contenuta da farlo diventare, già nell’immediato, un affare a cinque stelle. Nel percorso con la Primavera di Abate è riuscito a migliorare diversi aspetti: costruzione dal basso, reattività e senso della posizione. Madre natura e una dose di lavoro specializzato hanno permesso al classe 2005 di sviluppare una struttura fisica già di per sé ottima per affrontare la serie A”.

(VIDEO) GOL DI SIMIC, LA GIOIA DEI GENITORI IN TRIBUNA È INCONTENIBILE!

Le idee del Milan

“Da piccolo sognava di fare l’avvocato, ora difende porta e compagni. E si è già regalato un pomeriggio incredibile con i 70mila di San Siro. Proprio contro quel Monza che lo aveva cercato in estate. Ma Simic è rimasto al Milan, si è fatto notare nella tournée in America e ora è diventato una risorsa per Pioli. Senza per forza stravolgere i piani sul mercato: la dirigenza rossonera non cambia idea e proverà a prendere due difensori sul mercato di gennaio”.

Oggi, dopo un debutto da favola, si è concesso qualche timida dichiarazione:

“Come un sogno ma sono contento di aver potuto aiutare la squadra. Una bella roba esordio e gol: tutti i bambino lo sognano. Sono contento per la squadra che abbiamo vinto e che ho fatto gol è ancora più bello. Ero già pronto da tutta la scorsa settimana. Il mister mi aveva avvisato. Quando mi ha chiamato ero pronto e concentrato”.

“LENGLET-MILAN, TRA FERMENTO E 3 OSTACOLI”: LE ULTIME DI CALCIOMERCATO

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate