Compagnoni: “Il Milan contro lo Spezia ha il dente avvelenato”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Maurizio Compagnoni è intervenuto su Sky Sport a poche ore dalla sfida di San Siro Milan-Spezia, partita importante per riscattare la sconfitta dello scorso weekend arrivata a Torino contro i granata e per sfruttare l’entusiasmo che invece si è creato dopo la netta vittoria per 4-0 in casa contro il Salisburgo nella quale è stato sancito il ritorno dei rossoneri tra le 16 grandi d’Europa dopo 9 stagioni.

 

Leggi Qui Milan-Spezia, sono sei gli indisponibili rossoneri

Compagnoni ha ricordato l’episodio discusso nel finale di Milan-Spezia della scorsa stagione: “Il Milan contro lo Spezia ha il dente avvelenato per il famoso errore di Serra che annullò un gol regolare ai rossoneri”. Sulla condizione della squadra di Pioli in questo momento così si è espresso il giornalista Sky: “Il Milan sta bene ha avuto un passaggio a vuoto a Torino perché probabilmente la mente, vuoi o non vuoi anche inconsciamente, pensava al Salisburgo. Ora con la testa libera dalla Champions mi aspetto una prova come quella contro gli austriaci”.

Il Milan in questa stagione densa di partite dopo il turno di Champions League ha collezionato in Campionato 3 vittorie e le uniche due sconfitte arrivate dopo due vittorie sul fronte europeo, infatti la sconfitta di San Siro contro la capolista Napoli è giunta dopo il successo casalingo 3-1 contro la Dinamo Zagabria mentre il tonfo di Torino con avversari i granata si è riproposto dopo cinque giorni dalla convincente vittoria di Zagabria, invece nella giornata immediatamente successiva alle sconfitte contro il Chelsea il Milan si è ripresentato in Italia con due affermazioni, una convincente sulla Juventus e una molto complicata, come al solito, al Bentegodi con opposto il Verona.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate