Chi è Wieffer e perché il Milan ha messo gli occhi su di lui

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il focus sul nuovo obiettivo del Milan per il centrocampo: conosciamo meglio Mats Wieffer del Feyenoord

Il Milan per rinforzare il centrocampo ha messo in lista anche Mats Wieffer del Feyenoord. La notizia è stata dal giornalista di Relevo Matteo Moretto sul suo profilo X e riportata anche da Gianluca Di Marzio all’interno dello spazio dedicato ai rossoneri in Calciomercato – L’Originale. La valutazione data dal club olandese del duttile centrocampista è di 20-25 milioni di euro e si aggiunga alla lista che vede come nome principale Youssouf Fofana.

L’esplosione definitiva all’Excelsior

Mats Wieffer è il nuovo profilo individuato dal Milan per colmare la mancanza di un giocatore con caratteristiche di rottura a centrocampo. Il classe 1999 è un centrocampista che può giocare sia davanti alla difesa che più vicino alle punte. Il giocatore è cresciuto nel Twente fin da quando aveva 10 anni. L’esordio in prima squadra a 18 anni nella Coppa Di Olanda poi la prima presenza anche in seconda divisione con il club di Enschede. Le poche presenze lo hanno portato nel 2020 a prendere la decisione di lasciare il Twente per trasferirsi sempre in Eerste Divisie all’Excelesior a parametro zero.

Wieffer da perno del Feyenoord a obiettivo del Milan

Proprio con la maglia dei rossoneri di Rotterdam Wieffer si è fatto notare: in due stagioni 77 presenze nella seconda divisione e 6 gol. Dopo due stagioni si è trasferito nel club più noto di Rotterdam, il Feyenoord con cui si è imposto anche nel palcoscenico internazionale. Nella prima stagione ha realizzato 3 gol e 7 assist in 37 partite tra Eredivisie, Europa League e KNVB Beker mentre nella seconda il rendimento è stato ancora maggiore diventando un perno della squadra allenata fino alla fine dell’annata 2023/2024 da Arne Slot. 42 apparizioni in campo, 6 gol e 4 assist tra Campionato, Champions League, Europa League, Supercoppa olandese e coppa D’Olanda.

La carriera in Nazionale

Nella nazionale olandese esordio nel marzo 2023 con Gibilterra nelle qualificazioni agli Europei 2024. Nel ritorno a Faro nel novembre 2023 contro la rappresentativa a sud della penisola iberica ha realizzato la prima e unica rete con gli orange.

Ultime news

Notizie correlate