Marotta: “La Serie A è in sofferenza, ma c’è un modello vincente”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Prima di Barcellona-Inter, ai microfoni di Sky Sport è intervenuto Giuseppe Marotta, amministratore delegato del club nerazzurro.

Al Camp Nou, teatro della quarta sfida del girone D (terminata con un rocambolesco 3-3), il dirigente ha affrontato anche il tema delle difficoltà del calcio italiano. Queste le sue dichiarazioni: La Serie A è in sofferenza. Dal punto di vista economico-finanziario non siamo competitivi come altre leghe. Sicuramente il Napoli è un modello vincente: è una società lungimirante che ha dei dirigenti capaci e, quindi, ben venga questo tipo di entusiasmo e questo tipo di risultato. Non può che essere uno spot positivo per il nostro calcio che, appunto, in questo momento è un po’ in difficoltà”.

LEGGI QUI LE PAROLE DI SCONCERTI SUL MILAN IN CHAMPIONS

Non è l’unico argomento affrontato da Marotta. L’AD dell’Inter ha risposto anche alla domanda sul rinnovo di Skriniar: “È un ottimo professionista, un grande calciatore che merita di essere capitano. A nostro giudizio merita di continuare a giocare nell’Inter. Se la volontà sua è identica alla nostra allora ci sarà un punto d’intesa. Perché da parte nostra c’è la disponibilità per arrivare ad una conclusione logica da un punto di vista economico. E quindi, una negoziazione che possa portare a concludere un contratto, anche pluriennale, con lui”

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate