Marelli: “L’errore di Serra ha determinato il risultato”. Poi parla del mancato rigore su Belotti

DiGiacomo Todisco

Mag 2, 2022

Interviste – Nel corso di una lunga intervista, l’ex arbitro ed opinionista di Dazn Luca Marelli ha commentato quelli che sono due dei più clamorosi errori arbitrali di questa stagione.

Concedendosi a Il Messaggero, l’esperto di regolamento e tecnica dei direttori di gara ha inizialmente dato un suo giudizio alla stagione degli ufficiali italiani: “Ogni anno si dice che è la stagione peggiore, ma Gianluca Rocchi si è trovato in una situazione complicata al suo primo anno. Quella di dover operare in ottica di ringiovanimento. Non si sono avuti a disposizione diversi arbitri per vari motivi. Poi ci sono stati degli errori, inutile negarlo. Ma sono errori fisiologici di quando si riparte. Rocchi sta utilizzando molto arbitri esperti, però ha lanciato una quantità infinita di giovani: Sozza, Marinelli, Massimi. Li ha valorizzati lui sostanzialmente. Non solo. Ha dovuto rischiare altri giovani”.

Leggi QUI le ultime di Gianluca Di Marzio su Leao

Gli viene poi chiesto come si possa ringiovanire la classe arbitrale: “Per molti anni Can di A e Can di B sono state divise ed è mancata la crescita dei giovani. Gli errori più gravi li hanno commessi gli internazionali. Perché possono sbagliare anche loro. Magari a parte Serra, ma è un episodio particolare. Anche nelle gare migliori di Collina ci sono uno o due errori. Detto questo, secondo me la stagione non è negativa”.

Come mai quello di Serra in Milan-Spezia (fischio prima del gol di Messias, senza concessione del vantaggio, ndr)? “Perché ha determinato un risultato, un “crucial mistake”.  Quello di Torino-Inter, fallo di Ranocchia in area su Belotti, è molto grave ma non possiamo ipotizzare come fosse potuta terminare la partita“.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan