ROMA

Roma-Milan, probabili formazioni, diretta tv, precedenti e curiosità

0 cuori rossoneri

ROMA-MILAN – Scontro diretto in chiave Champions League per il Milan che, dopo le due sconfitte consecutive in campionato, vuole trovare 3 punti fondamentali. Punti che riporterebbero serenità nello spogliatoio apparso, come visto anche contro la Stella Rossa, mentalmente intimorito.

Certo, la Roma è una squadra tutt’altro che semplice da affrontare. La sua dimensione, tuttavia, potrebbe fare da leva per gli stimoli dei rossoneri. In fondo, come confermato tanto da Simon Kjaer quanto da Stefano Pioli, la squadra ha lavorato per essere a questi livelli e c’è la forza di uscire dai momenti poco positivi: “Il nostro percorso è chiaro. Abbiamo lavorato tanto per arrivare a questo momento, ci arriviamo dopo un passaggio del turno in Europa League che è stato importante: lavoriamo per diventare una squadra vincente. E i vincenti cercano soluzioni, non pensano a trovare dei colpevoli“.

L’undici che scenderà in campo all’Olimpico potrebbe sorprendere i diversi addetti ai lavori. Stando, infatti, alle ultime indiscrezioni raccolte, Alessio Romagnoli, potrebbe riposare per lasciare spazio a Fikayo Tomori. L’ex centrale del Chelsea, settimana dopo settimana, sta dimostrando si essere stato un ottimo acquisto, offrendo sempre prestazioni di livello. Per il resto, poche sorprese con Sandro Tonali che torna a far coppia con Franck Kessie. In attacco, invece, Pioli continua a dar fiducia ad Ante Rebic che con Hakan Calhanoglu e Alexis Saelemaekers, giocherà alle spalle di Zlatan Ibrahimovic.

Ecco le probabili formazioni di Roma-Milan:

ROMA (3-4-2-1) : Pau Lopez; Mancini, Cristante, Fazio; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; B. Mayoral. 

All.: Fonseca

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Tonali, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. 

All.: Pioli

Arbitro:

Il direttore di gara di Roma-Milan sarà Marco Guida della sezione di Torre Annunziata. Il fischietto campano sarà coadiuvato da Daniele Bindoni e Federico Longo. Il quarto uomo sarà Marco Piccinini mentre al VAR e all’AVAR ci saranno Massimiliano Irrati e Dario Cecconi.

24 sono le volte che Guida ha diretto in campionato il Milan con i rossoneri che hanno ottenuto 9 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte. Da sottolineare anche che il fischietto campano ha rifilato il maggior numero di cartellini rossi in Serie A, ben 8, proprio al Milan.

Per quanto riguarda la Roma, invece, nelle prime 13 conduzioni di gara di Guida, ha perso una sola volta per poi lasciare spazio a 5 sconfitte e 2 pareggi e una vittoria nelle ultime otto partite.

Roma-Milan, dove vedere il posticipo della 24^ giornata di Serie A oggi, 28 febbraio 2021

Roma-Milan oggi, domenica 28/02/2021, sarà trasmessa in diretta tv su Sky con fischio d’inizio fissato alle ore 20:45. Basta sintonizzarsi sui canali Sky Sport Uno, numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre, Sky Sport Serie A, numero 202 del satellite e 473 del digitale terrestre e Sky Sport sul canale 251 del satellite.

In alternativa, Roma-Milan sarà visibile anche su tablet, cellulare o pc attraverso l’app Sky Go, riservata agli abbonati, oppure in ultima ipotesi, il big match della 24^ giornata di Serie A lo si può vedere attraverso il servizio streaming live, Now TV.

Roma-Milan, Pioli ha un tabù da sfatare. Precedenti e curiosità

Precedenti:

Roma e Milan, nella storia, si sono incrociate ben 172 volte con il bilancio che sorride nettamente ai rossoneri che hanno ottenuto 75 vittorie a fronte delle 45 vittorie dei giallorossi e dei 51 pareggi. Entrando nello specifico delle partire dusputate allo stadio Olimpico, il Milan ha vinto 28 volte contro le 26 volte della Roma mentre 31 sono stati i pareggi.

Curiosità:

Roma-Milan per Stefano Pioli è la sfida nella sfida. La partita, infatti, non solo è importante in chiave Champions League. L’allenatore rossonero ha un tabù da sfatare. Da quando è seduto sulla panchina rossonera, il tecnico emiliano ha ottenuto una vittoria, la scorsa estate, e un pareggio nella sfida d’andata a San Siro.

In generale, però, su 21 precedenti, Pioli contro la Roma ha vinto solo 3 volte con 7 pareggi e ben 11 sconfitte. C’è, dunque, un bel pò di terreno da recuperare.

photocredits acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live