Maldini parla del rinnovo di Leao e confessa: “Abbiamo in mente una data entro cui formalizzarlo”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Paolo Maldini, intervenuto a Sky Sport prima di Milan-Chelsea, ha parlato di Stefano Pioli e anche del futuro di Rafael Leao, dando indizi importanti.

Su Pioli: “È un protagonista assoluto ed è stato riconosciuto tale dalla gente e dai colleghi in questi 3 anni. L’idea è quella di continuare ancora a lungo e spero che ci sarà a breve un incontro per programmare un futuro che non è neanche in discussione, per quanto mi riguarda”.

Notti di Champions complicate: “Il 3-0 di Londra fa male ma a volte ci dimentichiamo di chi abbiamo di fronte. Il Chelsea è la squadra campione del mondo in carica. Il risultato ci ha dato anche parecchia forza per darcene un altro stasera, o almeno lo speriamo. È motivo di grande crescita, noi vogliamo qualificarci tra le prime 16 della Champions League e si deve alzare ogni tipo di livello all’interno del nostro gruppo”.

Sugli errori commessi: “Qualche accorgimento che è arrivato dall’andata c’è sicuramente. All’inizio della gara non c’era grande pressione da parte dei Blues e avevamo possibilità di andare a fargli male. Quando hai la possibilità di farlo in queste squadre devi approfittarne sia in casa che fuori. È stata una lezione e un insegnamento, il campo parla sempre. Su Pioli vorrei aggiungere che è stata una scelta mia e di Boban, è vero, anche di Massara. In quel momento forse stavamo peggio del mister, anche noi eravamo in discussione”.

Sul rinnovo di Leao: “Noi vorremmo farlo prima del mondiale. Anzi, noi volevamo farlo un anno e sei mesi fa. Poi ci devono essere le condizioni per farlo. L’idea è provare a farlo prima che il campionato finisca, prima del 12 novembre. Poi vediamo quello che succederà”.

Poi, a Mediaset Infinity+, ha parlato anche dell’interesse del Chelsea per il portoghese: “Il mercato è fermo, è vero che le chiacchiere si possono fare, ma non c’è stato alcun approccio post mercato. Ora Rafa si deve concentrare su questa stagione e lo sta facendo alla grande”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

 

 

 

 

photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate