Milan, l’arbitro Colombo sui Maldini: “L’evento ci ha cambiati tutti”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

La furiosa lite con Paolo e Daniel Maldini dell’arbitro Andrea Colombo ai tempi del Milan Primavera raccontata 7 anni dopo: l’intervista al direttore di gara

In un’intervista rilasciata a Telelombardia, l’arbitro di Serie A Andrea Colombo ha potuto chiarire quanto accaduto tra lui, Paolo e il figlio Daniel Maldini nel Chievo-Milan del 2017. Avevamo avuto modo di raccontarlo due mesi fa quando presentavamo la designazione per il derby: il fischietto fu sospeso dall’incarico per quanto accaduto in un match del Milan Primavera. All’epoca, coinvolti i due volti del club che hanno poi chiarito le cose.

Il racconto di Colombo

“Ci fu un battibecco con Daniel e Paolo Maldini. Da quell’evento ho iniziato a lavorare su me stesso. Avevo risposto male a Daniel, non da arbitro, e questo non va bene. Un giocatore che si comporta male paga le conseguenze, noi no. E io ho sbagliato.

Ho chiesto scusa, sono stato fermo due mesi e ho ritrovato Daniel nello Spezia, nell’Empoli e poi nel Monza. Anche Paolo, prima di un Bologna-Milan. Mi disse: ‘Bello ritrovarsi dopo anni, siamo cambiati entrambi’. Questo riconduce all’idea che abbiamo tutti di Paolo Maldini“.

Ultime news

Notizie correlate