VIDEO – Maldini e Massara volontari per un giorno: mattinata all’OSF

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Nella giornata di ieri, il direttore dell’area tecnica del Milan Paolo Maldini e il direttore sportivo Frederic Massara hanno tolto i panni da dirigenti per indossare quelli da volontari. Per una mattinata, le menti dietro ai recenti successi rossoneri hanno collaborato con l’Opera San Francesco partecipando a “Volontario all’Opera per un giorno“, trascorrendo una mattinata con il grembiule tra i servizi di Opera San Francesco per servire pasti caldi alla mensa di corso Concordia. Aperta sia a pranzo che a cena, la Mensa di corso Concordia a Milano rappresenta dal 1959 un punto di riferimento per tutti coloro che non sanno dove mangiare e hanno bisogno di un luogo accogliente dove farlo. Grazie al lavoro dei volontari e a un efficiente sistema self-service, la Mensa ospita 6 giorni su 7 oltre 1600 persone al giorno.

LEGGI QUI ANCHE   -SPORTIELLO, NON SOLO VECCHIO CUORE ROSSONERO: IL MILAN LO HA SCELTO PER 3 MOTIVI-

Con un post sui loro profili social, l’Opera San Francesco per i Poveri (attiva a Milano da oltre 60 anni garantisce primaria accoglienza e aiuto concreto a uomini e donne in difficoltà attraverso i suoi servizi garantiti dal lavoro di oltre 1000 volontari e dalla generosità dei donatori) ha ringraziato i volontari per un giorno Maldini e Massara, definendoli “Campioni nello sport e di generosità“.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Maldini Massara

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate