Il Milan studia il rinnovo di Maignan: “Questi i passaggi da consumare”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Recuperato dalla botta subita a Praga, Maignan difenderà la porta del Milan a Verona: intanto, il club studia il rinnovo di contratto

Per Mike Maignan è scampato pericolo: mentre il Milan studia e valuta il suo rinnovo del contratto, il portiere francese scenderà in campo a Verona dopo la botta al ginocchio subita a Praga. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, “lo step del prolungamento è tra le mosse in divenire in casa Milan“.

Il futuro di Mike

Del rinnovo del contratto di Mike Maignan in casa Milan si parla ormai da diversi mesi. In scadenza a giugno nel 2026, il portiere francese aveva firmato un quinquennale per circa 2,8 milioni di euro netti nell’estate del 2021 per provare a non far rimpiangere ai tifosi rossoneri il partente Donnarumma. Detto, fatto: il portiere, che nel frattempo è diventato il titolare della Nazionale francese, ha messo le sue mani sulla cavalcata scudetto 21/22. Ora però, dopo un periodo difficile a livello anche di prestazioni dentro il campo, è arrivato il momento di ragionare sul futuro.

Con il risaputo interesse di diverse big europee, il Milan ha un obiettivo per il prolungamento di Mike Maignan, sempre secondo il Corriere dello Sport: “Adeguamento e firma, questi sono i passaggi da consumare presumibilmente prima dell’Europeo del prossimo giugno“.

Ultime news

Notizie correlate