Bianchin: “Maignan, 8/10 milioni per il rinnovo? Due gli aspetti da considerare”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il Milan vuole blindare Mike Maignan ma la richiesta per il rinnovo è di 8/10 milioni di euro: Luca Bianchin (Gazzetta dello Sport) illustra la situazione

Finito il calciomercato, comincia la lunga fase dedicata ai rinnovi di contratto: nella lista delle priorità del Milan c’è quello di Mike Maignan, uno dei leader della squadra nonché uno dei migliori portieri del mondo. Per la Gazzetta dello Sport, la trattativa per il rinnovo di Mike Maignan è già cominciata e il Milan si è trovato di fronte ad un prima richiesta molto, molto importante da parte dell’entourage del titolare della Nazionale francese.

Richiesta alta

A confermare le indiscrezioni dell’inizio della trattativa tra il Milan e Mike Maignan per il rinnovo del contratto è stato Luca Bianchin, giornalista corrispondente Milan per la Gazzetta dello Sport. Oltre ad aver anticipato le prime richieste dell’entourage del portiere, Bianchin ha spiegato quali sono e quali saranno i due aspetti fondamentali per una buona riuscita della trattativa.

“L’agenda del Milan ha due lettere che si ripetono qua e là, lungo le pagine: MM, la sigla di Mike Maignan. La gestione del rinnovo del portiere col 16, inutile girarci intorno, è il grande tema di attualità post-mercato. Il dialogo tra il Milan e gli agenti di Maignan è cominciato e in questa storia ci sono due aspetti che a inizio settembre sembrano più importanti di altri. Una questione legata alle priorità: Maignan vuole vincere e mette questo davanti a tutti. […] Mike vuole giocare in una squadra competitiva al massimo e il grande inizio di stagione è la migliore spinta per il Milan. La seconda questione è più tipicamente economica. Gli agenti di Maignan hanno fatto una prima richiesta da 8-10 milioni a stagione, in linea con i migliori portieri del mondo, categoria a cui Mike appartiene. Siamo al primo passo di una trattativa che rischia inevitabilmente di essere lunga. Non c’è tensione, solo un dialogo avviato e una decisione che il Milan, nei prossimi mesi, dovrà prendere”.

La richiesta, continua il giornalista di Gazzetta dello Sport, è da inquadrare appunto nel contesto degli stipendi dei top portieri al mondo. Courtois rinnoverà con il Real Madrid per una cifra tra i 7 e gli 8 milioni di euro, Donnarumma ha firmato con il PSG per 8-8,5 milioni di euro mentre Onana è diventato un nuovo giocatore del Manchester United per 5,5 milioni di euro netti a stagione.

La politica rinnovi

La chiusura di Bianchin è dedicata alla politica economica del Milan di RedBird: cambierà qualcosa in futuro?

“Il Milan in era Maldini-Massara ha fatto una scelta precisa: ha rinnovato tutti i suoi giocatori più importanti. […] L’estate degli stravolgimenti di mercato ha cambiato la struttura della squadra e alzato il costo della rosa (la somma di stipendi dei tesserati e ammortamenti per i cartellini) in una crescita che appare sicuramente sostenibile. Starà ora a RedBird capire se, quanto e come continuare in questa direzione”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

maignan milan rinnovo

Ultime news

Notizie correlate